Interventi di messa in sicurezza del patrimonio viario comunale

22/05/2019

Interventi di messa in sicurezza del patrimonio viario comunale
Hanno preso il via i lavori di messa in sicurezza dei sistemi di deflusso e regimentazione delle acque piovane in alcune strade del centro urbano e dell’agro di Bauladu. 
 
L’importo complessivo degli interventi, nove in totale, di cui quattro all’interno dell’abitato (canale tra via Montanaru e via Grazia Deledda, incrocio tra via Mannu e la strada vicinale di Su Murai, incrocio tra via Mannu e viale della Libertà, zona artigianale) e cinque lungo il tratto viario che collega il paese con il parco comunale di Tzinnuri (all’altezza del sentiero di Santa Vittoria, del campo sportivo di Montigu, della località Paiolu, dell’incrocio con la strada rurale di Mura ‘e Bacas e del casello ferroviario di Petz’e Flumini), è di 28.583,00 euro. 

«Tramite i lavori si intende proseguire il piano di interventi pluriennale, avviato a seguito dell’alluvione del novembre del 2013, per la prevenzione e la gestione del rischio idrogeologico nel territorio comunale. Un ampio programma di azioni - oltre 20 - che ha consentito, tra le altre cose, di migliorare la viabilità rurale (manutenzione straordinaria delle strade di Monte Caniai e di Monti Uras – Argonis), ha portato all’istituzione della Compagnia Barracellare, ha permesso di riqualificare i canali interrati che attraversano l’abitato (via Zuddas e via Villanova Truschedu) e ha dotato il Comune di nuovi strumenti per il governo del territorio (un’indagine conoscitiva, uno studio di compatibilità idraulica e geotecnica, un piano di emergenza e un Piano di Protezione Civile). Un lavoro molto importante, che ha caratterizzato l’attività dell’ente in questi anni, reso possibile grazie al lavoro sinergico di amministratori e tecnici».

Le schede dei singoli interventi sono consultabili tra i documenti allegati a questa notizia.