Una cooperativa di comunità per Bauladu: secondo incontro pubblico

27/01/2019

Una cooperativa di comunità per Bauladu: secondo incontro pubblico
La crescita esponenziale di associazioni locali, la straordinaria esperienza della consulta giovani e le recenti forme di collaborazione tra aziende del settore agricolo possono costituire la base per la costruzione di un nuovo modello di innovazione sociale che metta a sistema le attività di singoli cittadini, imprese, associazioni e istituzioni, creando sinergie e coesione nella comunità. 
 
Uno degli strumenti attraverso il quale è possibile raggiungere questo obiettivo è quello della cooperativa di comunità. Recentemente disciplinate dalla Regione Autonoma della Sardegna attraverso la legge 35/2018, sono imprese sociali che producono vantaggi a favore della comunità alla quale i soci appartengono.
 
L’Amministrazione Comunale di Bauladu, al fine di mettere al centro il capitale umano del paese, rispondere ad esigenze plurime di mutualità, favorire esperienze di cooperazione e migliorare la gestione di beni e servizi comunali, organizza – giovedì 31 gennaio alle ore 18 presso la biblioteca comunale - un secondo incontro pubblico (dopo quello del 19 dicembre con Jacopo Sforzi, ricercatore dell'Euricse) al fine di proseguire il confronto con i cittadini circa la possibilità di investire nella costituzione di una cooperativa di comunità per Bauladu.