Campagna di screening sulla popolazione bauladese

14/11/2020

Campagna di screening sulla popolazione bauladese
Nella giornata di martedì 24 novembre sono stati effettuati 181 test antigenici rapidi sulla popolazione. Di questi, solamente uno è risultato positivo. Il cittadino interessato è già stato sottoposto al tampone di approfondimento e verifica.

L’attività di monitoraggio ha consentito di definire un quadro maggiormente trasparente della situazione epidemiologica nel territorio comunale che, considerati anche gli esiti ottenuti, continua a risultare assolutamente sotto controllo.

L’Amministrazione Comunale, nel rimanere a disposizione per ogni necessità in merito, prosegue nel raccomandare il rispetto delle prescrizioni previste per il contenimento della diffusione del contagio da Covid-19. 

[ 14/11/2020 ]

Si informa la cittadinanza che il Comune di Bauladu, in collaborazione con l'Assl 5 di Oristano, organizza una campagna di screening sulla popolazione mediante la somministrazione su base volontaria e gratuita di test antigenici rapidi al fine di tracciare l’eventuale presenza di casi di contagio da covid-19 nella comunità. 
 
L’iniziativa si svolgerà venerdì 20 novembre 2020, dalle ore 15 alle ore 18, nei locali del Centro Civico Culturale (in piazza Lussu). I cittadini interessati a sottoporsi al controllo possono rivolgersi agli uffici comunali entro mercoledì 18 novembre oppure contattare via WhatsApp il numero +393204309503. 
 
Considerata la disponibilità di un numero limitato di test antigenici rapidi, in caso di ricezione di un numero di domande superiore alla quantità di tamponi fruibili, si procederà all’individuazione di un solo componente per nucleo familiare, nonché a dare priorità ai cittadini maggiormente esposti al rischio di contagio (studenti delle classi in quarantena, familiari degli studenti che dovessero risultare positivi al test rapido, lavoratori del settore commerciale e del settore pubblico che per la natura della propria attività o professione vengono a contatto quotidianamente con numerose persone e fornitori, dipendenti e amministratori comunali,lavoratori occupati nel settore socio-assistenziale ed educativo).